Efficacia e sicurezza di Ridinilazolo rispetto a Vancomicina per il trattamento della infezione da Clostridium difficile


L'infezione da Clostridium difficile è l'infezione più comunemente associata all'assistenza sanitaria negli Stati Uniti.
Sono state valutate la sicurezza e l'efficacia di Ridinilazolo rispetto a Vancomicina per il trattamento dell'infezione da Clostridium difficile.

È stato effettuato uno studio di fase 2, randomizzato, in doppio cieco, con controllo attivo, di non-inferiorità.
I partecipanti con segni e sintomi di infezione da Clostridium difficile e un risultato diagnostico positivo sono stati reclutati da 33 Centri negli Stati Uniti e in Canada e assegnati casualmente a ricevere Ridinilazolo orale ( 200 mg ogni 12 ore ) o Vancomicina orale ( 125 mg ogni 6 ore ) per 10 giorni.

L'endpoint primario era il raggiungimento di una risposta clinica sostenuta, definita come guarigione clinica alla fine del trattamento e nessuna recidiva entro 30 giorni, utilizzata per stabilire la non-inferiorità ( margine del 15% ) di Ridinilazolo rispetto alla Vancomicina.

L'analisi di efficacia primaria è stata condotta su una popolazione intention-to-treat modificata comprendente tutti gli individui con infezione da Clostridium difficile confermata dalla presenza di tossina libera nelle feci che sono stati assegnati in modo casuale a ricevere una o più dosi del farmaco in studio.

Tra il 2014 e il 2015, sono stati reclutati 100 pazienti; 50 sono stati assegnati in modo casuale a ricevere Ridinilazolo e 50 a Vancomicina.
16 pazienti non hanno completato lo studio e 11 hanno interrotto il trattamento in anticipo.

L'analisi di efficacia primaria ha compreso 69 pazienti ( n=36 nel gruppo Ridinilazolo, n=33 nel gruppo Vancomicina ).

24 pazienti su 36 ( 66.7% ) nel gruppo Ridinilazolo vs 14 su 33 ( 42.4% ) nel gruppo Vancomicina hanno presentato una risposta clinica sostenuta ( differenza di trattamento 21.1%; P=0.0004 ), stabilendo la non-inferiorità di Ridinilazolo e mostrando anche superiorità statistica a livello del 10%.

Ridinilazolo è risultato ben tollerato, con un profilo di eventi avversi simile a quello della Vancomicina: 82% dei partecipanti ( 41 su 50 ) ha riportato eventi avversi nel gruppo con Ridinilazolo e 80% ( 40 su 50 ) nel gruppo con Vancomicina.
Non ci sono stati eventi avversi correlati a Ridinilazolo che hanno portato alla sospensione del trattamento.

Ridinilazolo è un antimicrobico a spettro mirato che mostra un potenziale nel trattamento dell'infezione iniziale da Clostridium difficile e nel fornire un beneficio prolungato attraverso la riduzione della recidiva della malattia.
È giustificato un suo ulteriore sviluppo clinico. ( Xagena2017 )

Vickers RJ et al, Lancet Infect Dis 2017; 17: 735-744

Inf2017 Farma2017


Indietro

Altri articoli

L'EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato modifiche alle informazioni del prodotto per gli antibiotici a base di Vancomicina...


Le preoccupazioni riguardanti l'efficacia della Daptomicina ( Cubicin ) per le infezioni del sangue da Staphylococcus aureus meticillino-resistente ( MRSA...


L’infezione da Clostridium difficile è una complicazione comune della terapia antibiotica che viene trattata con antibiotici, contribuendo alla distruzione in...


L’endocardite da Staphylococcus aureus ha un alto tasso di mortalità. La concentrazione minima inibitoria di Vancomicina ( MIC ) ha...


È stata segnalata in uno studio retrospettivo l’efficace applicazione di Linezolid 0.2% topico nel trattamento della cheratite batterica da gram-positivi.Tutti...


L’infezione da Clostridium difficile è la causa infettiva primaria di diarrea associata agli antibiotici.È stato condotto uno studio per confrontare...


La Vancomicina ( Vanco, Vancocin ) è un antibiotico glicopeptidico, che trova indicazione nella profilassi e nel trattamento dell’endocardite e...


Ricercatori dell’University of Buffalo negli Stati Uniti hanno registrato il caso di un outcome ( risultato ) positivo in un...


I CDC ( Centers for Disease Control and Prevention U.S. ) hanno segnalato il caso di una donna statunitense...