Efavirenz

Efavirenz ( Sustiva ) è comunemente prescritto ai bambini con infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ), ma poco...


Un regime a base di Efavirenz ( con una dose da 600 mg di Efavirenz, noto come EFV600 ) è...


I vantaggi di usare Efavirenz ( Sustiva ) come parte del trattamento per i bambini con infezione da virus dell'immunodeficienza...


Maraviroc ( Celsentri, Selzentry ), un antagonista dei recettori per le chemochine CCR5, ha dimostrato un’efficacia e una sicurezza comparabile...


Nonostante le terapie antiretrovirali combinate ( cART ), una percentuale significativa di pazienti con infezione da HIV (virus dell'immunodeficienza umana...


Il modo in cui l’organismo metabolizza un farmaco antiretrovirale che viene utilizzato a lungo termine nei pazienti con infezione da...


L’inibitore dell’integrasi Elvitegravir ( EVG ) è stato co-formulato con l’inibitore di CYP3A4 Cobicistat ( COBI ), Emtricitabina ( FTC...



Efavirenz ( Sustiva ) è un potente inibitore non-nucleosidico della trascrittasi inversa ( NNRTI ), frequentemente utilizzato in regimi di...


L’uso di Raltegravir ( Isentress ) con una terapia ottimale di background è efficace e ben tollerato nei pazienti già...


Raltegravir ( Isentress ), un inibitore dell'integrasi, ha dimostrato di avere la stessa efficacia di Efavirenz ( Sustiva ) nel...


I regimi contenenti 3 inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa ( NRTI ) rappresentano un'alternativa ai regimi contenenti inibitori non-nucleosidici...


I nuovi dati dello studio clinico BMS Study 006 hanno dimostrato il permanere per un lungo periodo della risposta virologica...


Efavirenz ( Sustiva ) è un inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa ( NNRTI ), impiegato nella terapia dell’infezione da...


Efavirenz è un inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa (NNRTI), impiegato nella terapia dell'AIDS. Un paziente ha manifestato sincope e...


Efavirenz è un inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa (NNRTI), impiegato nella terapia dell’AIDS. Un paziente ha manifestato...