Valutazione del rischio cardiovascolare nei pazienti anziani con gotta che iniziano ad assumere Febuxostat versus Allopurinolo


L’iperuricemia e la gotta sono associate a un aumentato rischio di malattie cardiovascolari. Gli inibitori della xantina ossidasi, Allopurinolo ( Zyloric ) e Febuxostat ( Adenuric ), sono il cardine del trattamento di riduzione degli urati per la gotta e possono avere effetti diversi sul rischio cardiovascolare nei pazienti con gotta.

Utilizzando i dati sulle richieste di risarcimento da parte di Medicare negli Stati Uniti ( 2008-2013 ), è stato condotto uno studio di coorte sulla sicurezza cardiovascolare comparativa tra Febuxostat e Allopurinolo nei pazienti con gotta a partire da 65 anni di età.

L'esito primario era un endpoint composito di ospedalizzazione per infarto miocardico o ictus. Gli esiti secondari erano endpoint individuali di ospedalizzazione per infarto miocardico, ictus, rivascolarizzazione coronarica, insufficienza cardiaca nuova e ricorrente e mortalità per tutte le cause.

Sono stati inclusi 24.936 pazienti che hanno iniziato ad assumere Febuxostat abbinati per propensione a 74.808 pazienti che hanno iniziato ad assumere Allopurinolo.
L'età media era di 76 anni, il 52% era di sesso maschile e il 12% aveva una malattia cardiovascolare al basale.

Il tasso di incidenza per 100 anni-persona per l'esito primario era di 3.43 con Febuxostat e 3.36 con Allopurinolo.
L'hazard ratio per l'esito primario era di 1.01 nel gruppo Febuxostat rispetto al gruppo Allopurinolo.

Il rischio di esiti secondari inclusa la mortalità per tutte le cause è stato simile in entrambi i gruppi, ad eccezione di un rischio moderatamente ridotto di esacerbazione dell'insufficienza cardiaca ( hazard ratio, HR=0.94 ) nei pazienti che hanno iniziato ad assumere Febuxostat.
L'hazard ratio per la mortalità per tutte le cause associata all'uso a lungo termine di Febuxostat superiore a 3 anni è stato pari a 1.25 rispetto all’Allopurinolo.
Le analisi di sottogruppo e sensibilità hanno mostrato costantemente un rischio cardiovascolare simile in entrambi i gruppi.

In conclusione, in una coorte di 99.744 pazienti anziani Medicare con gotta, nel complesso non vi è stata differenza nel rischio di infarto miocardico, ictus, insufficienza cardiaca di nuova insorgenza, rivascolarizzazione coronarica o mortalità per tutte le cause tra i pazienti che hanno iniziato ad assumere Febuxostat rispetto ad Allopurinolo.
Tuttavia, è sembrata esserci una tendenza verso un aumento, sebbene non statisticamente significativo, del rischio di mortalità per tutte le cause nei pazienti che hanno usato Febuxostat per più di 3 anni rispetto ad Allopurinolo per più di 3 anni.
Il rischio di esacerbazione dell'insufficienza cardiaca è stato leggermente inferiore nei pazienti che hanno iniziato ad assumere Febuxostat. ( Xagena2018 )

Zhang MA et al, Circulation 2018; 138: 1116-1126

Cardio2018 Reuma2018 Farma2018


Indietro

Altri articoli

Un Panel congiunto dell'FDA ( Food and Drug Administration ), Arthritis Advisory Committee e Drug Safety and Risk Management Advisory...


Tra i pazienti con gotta, il trattamento con almeno 300 mg di Allopurinolo al giorno è risultato associato a un...


Il rischio cardiovascolare è aumentato nei pazienti con gotta. Sono stati confrontati gli esiti cardiovascolari associati a Febuxostat ( Adenuric ),...


La tomografia computerizzata a doppia energia ( DECT ) rileva e quantifica la deposizione di cristalli di urato monosodico (...


L'incremento graduale del dosaggio di Allopurinolo ( Zyloric ) per i pazienti con gotta non ha prodotto miglioramenti riguardo alla...


Febuxostat ( Adenuric; Stati Uniti: Uloric ) non è risultato inferiore all'Allopurinolo in termini di tassi di eventi avversi...


Studi sperimentali suggeriscono che gli inibitori della xantina ossidasi possono ridurre il consumo di ossigeno miocardico per una particolare gittata...


L'iperuricemia è associata a ridotta sopravvivenza tra i pazienti con scompenso cardiaco, ma l'effetto della gotta sugli esiti dello scompenso...


Rasburicasi ( Fasturtec ) è efficace nel controllare l'acido urico plasmatico in pazienti pediatrici con tumori ematologici.Uno studio condotto su...